Come molti dei miei sposi in questo periodo, so che vi state chiedendo che fare, anche in merito alla propria luna di miele.


Per avere qualche risposta, ho rivolto qualche domanda alla brava e professionale agente di viaggio Evelyn Licini.


1. Saranno molte le coppie che sono in dubbio sul proprio viaggio di nozze: cosa proponi in caso di rinvio?

Ogni situazione è a sè…ogni tipologia di viaggio viene gestita in modo diverso in base alle caratteristiche.

In effetti sono moltissime le coppie che in questo momento si trovano in difficoltà, per il loro viaggio di nozze; molte di loro hanno già dovuto spostare la data del matrimonio e quindi, di conseguenza , si trovano costrette a posticipare anche il viaggio.


La prima regola è PAZIENZA…. Sì, perché, naturalmente, da fine febbraio ad oggi tutti i fornitori (agenzie, compagnie aeree, hotels, tour operators ecc….) sono molto presi nella gestione dei vari annullamenti e spostamenti e devono dare priorità per data partenza.

Questo implica un ritardo nelle risposte, soprattutto per pratiche in partenza da maggio in avanti per le quale ancora non sussiste l’emergenza.


In effetti i blocchi imposti dai vari Paesi al momento non danno indicazioni per i mesi futuri, per questo le pratiche e le relative procedure di riprotezione attendono di essere valutate prossimamente…

Le soluzioni proposte, da tour operator/agenzie, in linea di massima (ma ribadisco che ogni pratica è gestita in modo diverso in base ai vari fornitori che la compongono), vengono offerte due alternative:

a. spostamento partenza, se si hanno gia’ nuove date possibili per lo svolgimento del viaggio;

b. emissione di un voucher che di fatto “congela” l’importo versato per una futura prenotazione, generalmente la validità del voucher e’ un anno


Diversamente, per le pratiche gestite direttamente on line dai clienti diretti, sarà loro compito verificare le procedure concesse dai vari fornitori tramite i quali hanno effettuato le prenotazioni, non sempre garantiscono spostamenti di date e/o emissione di voucher a credito…con la possibile perdita di quanto pagato, ma su questo punto non mi espongo, proprio perché’ non di mia competenza.


2. Ci sono mete che ritieni più sicure?

Ad oggi nessuna destinazione può essere considerata “sicura”.

Saranno solo i governi, in seguito a consulenze con gli scienziati, a poterci indicare SE e DOVE potremo viaggiare, ma credo serviranno mesi prima di poter tornare a visitare

liberamente il nostro bellissimo Mondo.