Tutto quello che è di tendenza nei matrimoni 2020 e che ci porteremo nel 2021.

Quali elementi cool prevedrebbe la stagione matrimoni 2020 e che fortunatamente resteranno anche nel 2021?


Mi sono posta questa domanda per voi e ho chiesto il punto di vista di tre professionisti del settore.

Pronti?

Vediamoli insieme!


1. Il Design floreale secondo la Flower stylist: Alice Carbognin.

"Ormai affermatosi nell’anno 2019 in Italia, lo stile botanico rappresenta uno dei principali trend del momento.

Di cosa si tratta? è una filosofia che richiama la spontaneità, attraverso fiori stagionali e colori armonici.

Ecco quindi che questo stile ha un fil rouge molto definito, un richiamo a tutto ciò che è naturale e semplice, ma mai trascurato.


E' importante sottolineare che questo genere stia già virando verso due nuove declinazioni, che ne rappresentano una forma di estremizzazione:

- Utilizzo di colori rock e intensi, giocando su contrasti di colore

- Utilizzo di fiori secchi naturali o colorati


Posso confermare e affermare che i fiori secchi saranno sicuramente presenti nell’anno 2021: si tratta di un materiale che veniva molto utilizzato negli anni '80/'90 nelle composizioni dell'ultimo ventennio glam dello scorso secolo.

Come tutte le mode di ritorno, anche l’elemento secco ha trovato nuovamente il suo inserimento, rivisitato in una chiave moderna e integrato con il gusto e design del nostro contesto attuale."


Quali sono allora i punti da tenere presente per un allestimento floreale di successo?

"Spontaneità, cura e attenzione verso l’ambiente sono punti cardine dei nuovi allestimenti.

Esiste un altro elemento fondamentale, eredità della pandemia che stiamo vivendo e per il quale, ancora una volta di più, vale la pena di seguire il mood botanical: se è vero che si erge sulla filosofia della naturalezza delle cose, non è da meno l'attenzione per la filiera corta.


Ecco dunque, che l’acquisto consapevole del fiore MADE IN ITALY sarà padrone non solo del 2020, ma di tutti i trend negli anni a venire.

Ne sono fermamente convinta."