L'amore vince tutto. Anche il Corona virus.

E' un post che non avrei mai immaginato di scrivere.

Il 20 febbraio 2020 l'Italia è cambiata.


Un mese dopo, tutti noi stiamo combattendo una battaglia contro un nemico subdolo perché non visibile.


Il silenzio che vivo a Milano in questi giorni è davvero surreale.

Tuttavia, è proprio in questi giorni difficili che si respira un'energia quasi miracolosa, un senso di appartenenza mai sentito prima.


Ci stiamo riscoprendo Italiani. Con la I maiuscola.


C'è di fondo un senso di amore, timido, gli uni per gli altri, l'orgoglio e la compostezza di chi sa che è ferito, ma ha la testa alta e guarda oltre.


E' in questi giorni che ci viene chiesto di buttare il cuore oltre l'ostacolo.

Dobbiamo compiere un atto di grande fede.


Perché tutto andrà bene se tutti facciamo il nostro dovere.

Uniti si vince.



E allora cosa dobbiamo fare? Non uscire, la madre di tutte le regole.


E' il momento per tutti di cercare la sicurezza nelle nostre case.

Abbiamo già perso molto per colpa di questo orribile virus.

Sono molti in questi giorni che vedono i loro sogni di matrimoni pianificati con amore subire una battuta arresto.

C'è chi ha già dovuto rinviare le proprie nozze.


Ebbene, non temete.

Ci sono due piani su cui voglio soffermarmi.

Il primo riguarda il fattore temporale: è naturale pensare che avremo uno stop di almeno ancora un mese.

I matrimoni che dovessero essere celebrati nuovamente al termine del fermo stabilito dall'ultimo Decreto, è facile pensare che possano subire delle restrizioni come già prima dello stesso.


Anche questo non deve preoccupare.

Però deve far riflettere: molte cerimonie e ricevimenti potranno dover subire una riduzione in termini di ospiti, in parte volontaria in parte forzata per normative astringenti.

In questo, ma come in tutti gli altri casi, spetta alle coppie la valutazione se mantenere la celebrazione o muoversi sin d'ora per individuare una nuova data.


Qualora si scegliesse questa soluzione, vale la pena di fare un'accurata valutazione sulla nuova data e sui passi da compiere.

Non dimentichiamo soprattutto per i riti religiosi, ma anche per quelli civili, che tutta la documentazione ha una validità limitata.

Un consiglio che mi sento di dare, è di farvi aiutare, se già non siete seguiti, da un professionista, che vi aiuti a riorganizzare la pianificazione.

Anche se tutti i fornitori siano già stati scelti.

L'idea è quella del fatto che in questi momenti concitati possa essere utile un coordinamento.

Segnalo che in questi giorni ho attivato un progetto totalmente gratuito, battezzato proprio SOS MATRIMONI 2020, in cui mi metto a disposizione di chi necessitasse.

E' sufficiente prendere contatto qui.


Il secondo piano riguarda l'aspetto emozionale che porta con sé il grande giorno e su vi invito a raccogliere e vedere il bicchiere come mezzo pieno.

Ma ci pensate a quale festa sarà quel giorno? dopo la paura, l'isolamento e la mancanza di contatti umani, avete idea di cosa vorrà dire finalmente la felicità di una festa a pieno titolo, fatta di abbracci, risate e voglia di stare insieme per condividere?

Ci vuole molto coraggio oggi per fare una scelta di rinviare il proprio matrimonio, ma in fondo sappiamo tutti che nessuno vuole essere ricordato come coloro che si sono sposati quando c'era il corona virus.

Il matrimonio del Corona virus.

Ho già letto di scelte di questo tipo in giro per l'Italia.

Mi domando: avranno davvero voluto farlo, così senza amici né affetti, solo due testimoni, magari sconosciuti.. e cosa ricorderanno di quel giorno? Che possibilità hanno perso?

Non è una questione frivola, non è una questione solo di fare baldoria.

Si tratta della decisione di diventare una famiglia, di ricordare per sempre le belle vibrazioni di amore che circondano quel giorno e che per questo lo fanno essere quello più importante della vostra vita.


Ecco, io credo che i matrimoni della stagione 2020 - in qualunque momento trovi il proprio inizio - avranno un sapore mai avuto prima: saranno il simbolo della vita che si rinnova e che non si può fermare, perché l'amore è più forte di qualsiasi ostacolo, di qualsiasi limite.


L'Amore vince tutto. Anche il Corona virus.





Se avete piacere di approfondire, sono a disposizione.


Via Perin del Vaga 9

20156 Milano

Tel: +39 339 35 31 674

lafavolareale.wp@gmail.com

© 2018 by La Favola Reale  

Contact us 

  • White Instagram Icon
  • White Facebook Icon
  • White Pinterest Icon