Le Cinque cose che un futuro sposo deve sapere prima di chiedere la mano della propria amata (e che


Vi siete decisi, state per capitolare: qualche amico lo ha già capito, l’anello è nel taschino e ora state aspettando il momento giusto per dichiararvi alla vostra amata... Forse prima però è meglio che leggiate queste 5 perle di sopravvivenza su quello che vi aspetta e che nessuno si è guardato bene dal dirvelo.

Noi lo facciamo per il vostro bene.

1. Il budget è il vostro mantra. Preparatevi a notti di conteggi su fiori, fotografo, video, location, invitati e catering: le pecorelle saranno sostituite inesorabilmente dai fogli excel e la calcolatrice prenderà il posto del vostro amato telecomando. Somma, cancella, sottrai, aggiungi. Respira. E ricomincia. In questo la vostra fidanzata sappiate che si esimerà dall'essere d’aiuto, benché certamente potrebbe. Ma in fondo non può fare tutto lei no?

2. Avete chiesto la mano ad una principessa e vi trovate per casa Bridezilla Sappiate che avete risvegliato istinti ancestrali che credevano di aver sopito per sempre (nell'attesa, che se è stata tanta, sappiate che sarà direttamente proporzionale alla trasformazione). Così da una docile creatura bisognosa d’amore e protezione, vi troverete affiancati da un essere ibrido con tanto di squame e grugnito per ogni volta che non saprete scegliere tra il nastro rosa cipria o rosa antico (ma com'è poi ‘sto rosa antico?? Cambia????). Ma vi giuriamo per il vostro bene che dovrete prendere una posizione ed una laurea per corrispondenza in psicologia: non vi salverà dire che per voi non cambia, perché, sul serio.. cambia eccome!!! Fa la differenza indovinare la risposta esatta che lei spera (ma non vi dirà). Perché, di fatto lei ha già deciso ma ha bisogno di sapere che la pensate come lei.

3. Le uniche argomentazioni per i prossimi sei mesi/un anno saranno sui preparativi E su questo non si scappa: amici parenti e lei faranno del matrimonio imminente l’unico oggetto di conversazione. Non esiste al mondo poi che non siate preparati in argomento!! Guai a voi anime prave se non saprete la differenza tra dragee o confetto o se non ricorderete di colore sarà il matrimonio (Rosa cipria o rosa antico???? Accidenti, com’era???). Dio non voglia poi che vi chiedano quali fedi abbiate scelto per suggellare l’unione, perché qualunque cosa scegliate, troverete di fronte una neosposa amica della vostra fidanzata che saprà adeguatamente farvi sentire inadeguati sull'argomento. In tal caso, sorridete, annuite e pendete dalle sue labbra: gratificherà lei e la vostra amata apprezzerà l'attenzione accordata all'argomento e alla cara amica.

4. Ricavatevi la vostro comfort zone Non significa che siete autorizzati a spegnervi il cervello, come Homer Simpson: piuttosto, cercate di essere proattivi in un ambito che vi sia quanto meno più congegnale. Aiutatela, tutto quello che vuole è sapere che ci siete, che potrà contare sempre su di voi, in tutto e per tutto. Siete bravi nei lavori manuali? aiutatela ad assemblare le bomboniere. Siete dei piccoli geni di grafica? Stupitela con proposte originali per le vostre partecipazioni. Non sapete fare proprio niente? Ecco, è il momento buono almeno per imparare...

5. Resistete... resistete e resistete. Prima o poi quella fatidica data arriverà.

E, vi garantisco, quando la vedrete inondata di luce, nel suo adorato abito da sposa, raggiante all'inizio della navata, che passo dopo passo la renderà vostra moglie per la vita, saprete che ne sarà valsa tutta [ma veramente tutta] la pena.

#ansia #bridezilla #bride #fidanzato #fidanzata #fidanzamento #matrimoni #sposi #sposa #vestitodasposa #sposo #propostematrimonio #anello

0 visualizzazioni

Via Perin del Vaga 9

20156 Milano

Tel: +39 339 35 31 674

lafavolareale.wp@gmail.com

© 2018 by La Favola Reale  

Contact us 

  • White Facebook Icon
  • White Pinterest Icon
  • White Instagram Icon